10 idee weekend a Roma: dall’apericena smartbox ai musei e ville gratis!

Idee weekend a Roma - Villa D'Este
Google Maps 3
Google Foto

Questa settimana (1-7 febbraio) la consueta rubrica con i suggerimenti per il tuo week end spazia dal sabato grasso del Blackout Rock Club alle performance dei Comix al Teatro Vittoria e ancora ristoranti, concerti, cinema e mostre a ingresso libero..


Apericena smartbox a base di salumi e formaggi selezionati nelle vicinanze di Castel Sant’Angelo | Divin Peccato

Divin Peccato - Weekend a Roma
indirizzo locale - centro storico - roma
Prezzo Medio del locale

Tutti i giorni (escluso il martedì) se vi trovate a passeggiare dalle parti di Trastevere oppure tra San Pietro e Castel Sant’Angelo e vi è venuto un certo languorino, nella centralissima Piazza della Rovere trovate un accogliente ristorantino dal nome decisamente ammiccante, Divin Peccato. Il locale è composto di due sale, la prima al pian terreno ha un tono più “rustico” e caldo, mentre la seconda sala, al piano superiore, ha un taglio più elegante e raffinato con tanto di pavimento in parquet, boiserie di legno, soffitto a cassettone decorato a rilievo e finestre con vista sul lungotevere. La cucina del Divin Peccato è una terra-mare accurata e attenta alla selezione delle materie prime (è possibile ordinare anche piatti vegetariani e piatti light). Spesso questo ristorante è incluso in alcune smartbox (speciali cofanetti regalo che offrono dai viaggi ai pacchetti benessere fino alla gastronomia) con la formula del classico apericena a base di salumi e formaggi accompagnati da ottime marmellate fatte in casa. Per la smartbox “Peccati di gola” valida per due persone (€ 29,90) clicca qui. Per maggiori info sul ristorante fai clic nella scheda sottostante dove troverai descrizione del locale, tipo di gastronomia, recapito telefonico, indirizzo, sito web ufficiale e account facebook.

Scheda ristorante


Rock Carnival Arena, un sabato grasso a suon di musica rock e dintorni | Blackout Rock Club

Rock Carnival Arena - Blackout Rock Club
Indirizzo locale, quartiere Centocelle di Roma
Low Cost-eventi a roma

Sabato 6 febbraio (apertura porte ore 22:30) al Blackout Rock Club di via Casilina trovate una festa di carnevale dal profilo decisamente rock a cominciare dal nome, Rock Carnival Arena. La festa è in maschera, sarebbe quindi meglio presentarsi già truccati, ma se non lo avete fatto non disperate, infatti la discoteca mette a disposizione per tutta la durata dell’evento un Free Corner Trucco con tutto l’occorrente per modificare nel giro di poco tempo il proprio aspetto. Il programma della serata prevede nella sala uno le performance di Rock Arena con dj Diego NoDisco e dj Yakuza (rock, electro, alternative e indie), nella sala due c’è Sehnsucht con i dj Lestat, dj KZ e dj Raven (metal, nu metal, gothic, deathrock, ebm, electro e industrial) mentre nel garden ci sono le selezioni rock di dj Oreste. Ingresso alla serata € 8,00 (incluse nel prezzo, e non poteva essere altrimenti visto che siamo a carnevale, le immancabili frappe e castagnole!). Per maggiori info sul Blackout Rock Club vai nella relativa scheda locale dove troverai descrizione, recapiti telefonici, indirizzo, sito web ufficiale e account facebook. Per mappe e immagini invece fai clic su Google Maps e Google Foto (link in alto).

Scheda locale


Weekender & Glamda presentano Alejandro Paz e la sua la sua “body elettronic music” | Quirinetta Caffè Concerto

Weekender al Quirinetta
indirizzo locale - centro storico - roma
Prezzo Medio del locale

Sabato 6 febbraio presso il Quirinetta Caffè Concerto di via Marco Minghetti (nelle vicinanze di via del Corso) ospite della serata è Alejandro Paz (Santiago del chile), dj e live performer tra i più noti a livello internazionale, famoso soprattutto per la sua “body elettronic music”, un mix di sonorità house, tribe e jungle. Ad organizzare la serata è Weekender, una nuova formazione di creativi ed event planner che ha dato vita ad un format a cavallo tra l’underground e il mainstream e specializzato in eventi che spaziano dalla musica elettronica alla hip hop fino alla musica dal vivo. Ad affiancare Weekender ci sarà Glamda, altra importante realtà del clubbing capitolino (scheda in basso). Line Up della serata: Alejandro Paz, Jimmy (Wkndr), Edo Pietrogrande (Get physical music), Flavia Lazzarini (Glamnight rec), Violet Monkey (Female Cut). Per info e liste scrivi direttamente a weekenderlist@gmail.com oppure contatta lo 366 5929065. Maggiori informazioni sugli eventi firmati Weekender le trovi qui, per info sul Quirinetta invece vai nella relativa scheda locale. Mappe e immagini su Google Maps e Google Foto (link in alto).

Scheda Quirinetta – Scheda Glamda


Il rock “alternativo” dei Subsonica nella grande arena indoor a due passi dall’Obelisco dell’Eur | Spazio 900

Subsonica - Spazio 900
Indirizzo locale-Eur
Prezzo Medio del locale

Giovedì 4 e venerdì 5 febbraio presso lo Spazio 900 di Piazza Guglielmo Marconi all’Eur è la volta dell’atteso live dei Subsonica. La nota band “alternative rock” nata a Torino nel 1996 torna nella capitale con un doppio concerto nella grande arena indoor che si trova nel Palazzo dell’Arte Antica, un concerto quindi che si svolge al chiuso, cosa questa che probabilmente amplifica quello scambio emozionale che si crea tra artisti e pubblico in occasioni di eventi dal vivo. Lo show si chiama “Una foresta nei club” (dal titolo dell’ultimo album del gruppo, Una nave in una foresta), anche se per l’occasione i Subsonica propongono un concept speciale, ovvero il racconto della loro intera storia musicale attraverso una narrazione di tipo cronologico che prevede tre brani di ognuno dei sette album pubblicati fino ad ora. I cancelli apriranno alle ore 21:30 e il prezzo dei biglietti (posto unico in piedi) è di € 28,75. L’evento è di sicuro richiamo, di conseguenza per chi è interessato converrebbe muoversi subito onde evitare l’esaurimento dei biglietti disponibili. Per info sullo Spazio 900 vai nella relativa scheda locale, per mappe e immagini clicca su Google Maps e Google Foto (link in alto), per verificare la disponibilità dei biglietti vai su Ticketone.

Scheda locale


Dire Straits Legacy, un concerto dedicato a tutti i fan del mitico gruppo inglese | Atlantico Live

Dire Straits Legacy – Atlantico
Indirizzo locale-Eur
Prezzo Medio del locale

Giovedì 4 febbraio, presso l’Atlantico Live di viale dell’Oceano Atlantico all’Eur, ci sarà un concerto di quelli imperdibili per tutti gli appassionati dei Dire Straits, la leggendaria band inglese capitanata da Mark Knopfler prima che lo stesso leader sciogliesse il gruppo, siamo nel 1995, per intraprendere la carriera di solista. Oggi infatti è possibile riascoltare dal vivo i grandi successi (ma anche brani meno noti) del gruppo inglese grazie al nuovo tour dei Dire Straits Legacy, una concept band formata da Phil Palmer, dallo storico tastierista del gruppo originale Alan Clark, da Steve Ferrone e dal sax straordinario di Mel Collins, oltre che dai nostri Marco Caviglia e Primiano Di Biase. Dopo il successo a suon di sold out nelle principali città italiane il “concept show” apre i battenti la sera di giovedì alle ore 22:00. Il prezzo dei biglietti è di € 39,50 per un posto unico in piedi, le tribune infatti sono già esaurite, per chi fosse interessato conviene quindi muoversi da subito. Verifica la disponibilità dei biglietti su Ticketone. Per info sull’Atlantico Live vai nella relativa scheda locale, per mappe e immagini clicca su Google Maps e Google Foto (link in alto alla pagina),

Scheda locale


Un western claustrofobico firmato dal più “cattivo” regista hollywoodiano, Quentin Tarantino | The Hateful Eight

The Hateful Eight - Cinema a Roma
Indirizzi vari - Roma
Prezzo Medio del locale

Giovedì 4 febbraio esce nelle sale l’attesissima ultima fatica di Quentin TarantinoThe Hateful Eight. Anche questa volta si tratta di un western solo che, a differenza del precedente Django Unchained, mancano i grandi scenari paesaggistici, il film infatti si svolge tutto in pochi interni dove i personaggi sono costretti a causa di una intensa bufera di neve e dove si scambiano serrati dialoghi “alla Tarantino”. La storia parte da una diligenza che viaggia nell’innevato inverno del Wyoming verso la città di Red Rock, a bordo c’è il cacciatore di taglie John Ruth (Kurt Russell), detto “Il Boia”, e la sua prigioniera Daisy Domergue (Jennifer Jason Leigh). I due, lungo la traversata, incontreranno due sconosciuti, il maggiore Marquis Warren (Samuel L. Jackson), un ex soldato diventato anche lui un famoso cacciatore di taglie, e Chris Mannix (Walton Goggins) che si presenta come il nuovo sceriffo di Red Rock. Costretti dalla tempesta a rifugiarsi presso la stazione della diligenza di Minnie Haberdashery, i quattro incontreranno altrettanti sconosciuti, che a quanto pare non sono li per puro caso! La pellicola è di prossima uscita non si conoscono quindi ancora le sale in cui verrà proiettata. Per consultare la lista dei cinema romani fai clic nella scheda sottostante.

Schede cinema


Comix, un balletto di danzatori acrobati dalla vena ironica che spazia dal mimo alla danza | Teatro Vittoria

Comix al Teatro Vittoria
indirizzo locale-testaccio
Prezzo Medio del locale

Dal 4 al 14 febbraio al Teatro Vittoria di Piazza Santa Maria Liberatrice a Testaccio va in scena Comix, uno spettacolo scritto e diretto da Emiliano Pellisari. Comix in realtà più che uno spettacolo di balletto in senso stretto è un continuo susseguirsi di “quadri” che spaziano dalla danza vera e propria al mimo, dalle scenette comiche e un po’ clownesche alle acrobazie degne di un circo, dal mondo dei fumetti a quello dei cartoon, il tutto supportato da un’ottima colonna sonora, da giochi di luce e giochi di specchi e, ovviamente, dalle splendide performance dei protagonisti, un corpo di ballo composto da sei danzatori/attori. L’obbiettivo dello spettacolo è quello di stupire e divertire attraverso una macchina scenica che utilizza anche una buona dose di comicità ed ironia, tanto da riuscire a strappare più di una risata al pubblico presente in sala. Prezzi della stagione 2015/16 del Teatro Vittoria: intero (platea € 25,00 – galleria € 19,00), ridotto ragazzi 12-26 anni e over 65 (platea € 18,00 – galleria € 15,00 – riduzione non valida il sabato e la domenica), bambini fino ai 12 anni (platea € 12,00 – galleria € 11,00). Prevendita € 3,00. Per maggiori info sul Teatro Vittoria vai nella relativa scheda teatro, per mappe e immagini invece fai clic su Google Maps e Google Foto (link in alto alla pagina).

Scheda teatro


UBU ROI, un teatro-danza dalla vena “patafisica” dove burla e realtà si mescolano di continuo | Teatro Vascello

Ubu Roy – Teatro Vascello
Indirizzo locale - Monteverde
Prezzo Medio del locale

Dal 4 al 7 febbraio al Teatro Vascello di via Giacinto Carini a Monteverde vecchio trovate lo spettacolo UBU ROI, un’opera del 1896 di Alfred Jarry adattata per l’occasione dal talentuoso regista (e attore) romano Roberto Latini. Per chi non lo conoscesse UBU ROI è un testo che ha segnato un punto di svolta nel teatro contemporaneo mescolando surrealismo ed ironia, provocazione e una buona dose di sarcasmo, tanto è vero che per la sua capacità di mascherare la cruda realtà con la burla, UBU ROI è stato spesso inquadrato nel filone del “Teatro dell’assurdo” o in quello della “Patafisica” (scienza delle soluzioni immaginarie). In questo lavoro il regista ha mescolato sapientemente teatro e danza, commedia e tragedia, dando vita a personaggi e movenze che, a tratti, ricordano l’arte circense. Lo spettacolo va in scena alle ore 21:00 (la domenica alle 17:00). Prezzi: biglietto intero € 20,00, ridotto over 65 € 15,00, ridotto studenti e gruppi (minimo 10 persone) € 12,00. Per maggiori informazioni sul Teatro Vascello vai nella relativa scheda teatro, per mappe e immagini invece fai clic su Google Maps e Google Foto (link in alto alla pagina).

Scheda teatro


Una villa patrimonio dell’UNESCO con un immenso giardino ricco di fontane, cascate e vegetazione | Villa D’Este

Villa D'Este - Porte Aperte
Indirizzo locale: Tivoli
ingresso gratuito

Domenica 7 febbraio, come ogni prima domenica del mese, tutta una serie di luoghi deputati alla cultura come musei, gallerie, scavi archeologici, ville e giardini monumentali, sono ad ingresso gratuito. Questa settimana in realtà ci spingiamo leggermente fuori città, a circa 30 km dalla capitale, in località Tivoli e vi suggeriamo una visita a Villa d’Este, un autentico capolavoro del Rinascimento italiano non a caso inserito dall’UNESCO nella lista dei patrimoni dell’umanità. La villa dagli interni sfarzosi e finemente decorati in realtà ha il suo punto di forza nel meraviglioso giardino, un articolato complesso di circa 35.000 metri quadrati dove attraverso un sofisticato sistema idraulico che pompa l’acqua direttamente dal fiume Aniene si alimentano centinaia di zampilli e cascate, decine e decine di fontane, vasche e polle d’acqua, per non parlare poi dell’idratazione di grandi esedre, terrazze e paratoie, piante a rotazione stagionale, piante secolari ad alto fusto, piante ed alberi ornamentali, viali, vialetti e rampe sempre verdi. Ingresso gratuito la prima domenica del mese (gli altri giorni si paga: intero € 8,00, ridotto € 4,00). Per prenotazioni chiama il call center 199 766166. Per maggiori info su Villa d’Este vai nella relativa scheda. Per mappe e immagini clicca su Google Maps e Google Foto (link in alto alla pagina).

Scheda Villa


All’interno di Villa Torlonia una raffinata costruzione dai tetti spioventi e dalle affascinanti vetrate | Casina delle Civette

Casina delle Civette - Porte Aperte
Indirizzo locale: Nomentano
ingresso gratuito

Per domenica 7 febbraio, sempre all’interno dell’iniziativa indetta dal comune “Musei gratis a Roma” che prevede l’ingresso gratuito in diversi luoghi deputati alla cultura della città, vi suggeriamo una visita nella affascinante e singolare Casina delle Civette. L’edificio, una ex residenza della famiglia Torlonia, si trova all’interno del parco dell’omonima villa, e deve il suo nome per il ricorrere quasi ossessivo del tema della civetta nelle decorazioni e nel mobilio che arricchiscono le facciate e gli interni della costruzione. Qui infatti oltre alle caratteristiche logge, finestre e tetti spioventi abbiamo gli spazi finemente decorati con opere pittoriche, mosaici, stucchi, maioliche policrome, legni intarsiati, ferri battuti, stoffe parietali e sculture in marmo. Ma tra le tante decorazioni presenti nella villa quelle che costituiscono la sua cifra distintiva sono senza ombra di dubbio le straordinarie vetrate policrome. Tutte installate tra il 1908 e il 1930 queste vetrate rappresentano una sorta di unicum nel panorama artistico internazionale, sono state prodotte infatti tutte dallo stesso laboratorio, quello di Cesare Picchiarini, su disegni di illustri architetti ed artisti dell’epoca e presentano caratteristiche di originalità e raffinatezza difficilmente eguagliabili. Per info chiama il call center 199 766166. Su Google Maps e Google Foto (link in alto alla pagina) trovi mappe e alcune immagini della costruzione.

Scheda Villa