Primavera a Roma: Floracult 2016 e Roseto comunale..

Roseto comunale di Roma
Dal 21 aprile
Tempo libero a Roma

Da venerdì 22 aprile, fino a lunedì 25, all’interno della tenuta I Casali del Pino di via Giacomo Andreassi 30 (Cassia), nel cuore del Parco di Veio, si svolge la  7° edizione di FloraCult, mostra mercato di florovivaismo amatoriale. L’evento, ideato da Ilaria Venturini Fendi, presenta oltre 130 diversi espositori, ognuno dei quali darà il suo contributo a quello che è il tema di questa edizione: “Il Gusto Buono e il Buon Gusto”. All’interno della kermesse saranno trattati temi come i “fiori commestibili”, l’utilizzo delle erbe e dei fiori in cucina, i fiori da giardino e altri ancora. La manifestazione è aperta al pubblico dallo ore 10:00 alle 19:00 e il costo dei biglietti è di € 8,00 a persona (gratis fino ai 12 anni). A disposizioni degli ospiti ci sarà anche una navetta elettrica e un’ampio parcheggio. Per maggiori informazioni su FloraCult 2016 vai direttamente sul suo sito ufficiale (link in basso). Giovedì 21 aprile invece, in occasione dei festeggiamenti per il Natale di Roma, riapre al pubblico uno dei luoghi più accoglienti e romantici della città, il Roseto comunale. Sistemato sull’Aventino (via di Valle Murcia 6), con tanto di vista panoramica sul Circo Massimo e sul Palatino, il Roseto comunale sorge in una sorta di tempio dedicato sin dall’antichità ai fiori, non a caso in origine questo antico luogo era consacrato alla Dea Flora. All’interno del grande giardino sono custodite oltre 1100 varietà di rose diverse, alcune delle quali appartenenti a specie estremamente rare e pregiate oppure provenienti da paesi lontani ed esotici. Nel mese di maggio il Roseto comunale ospita anche un concorso internazionale dove sarà incoronata la rosa più bella. L’ingresso al roseto cosi come le visite guidate sono gratuite (prenotazione obbligatoria al numero 06-5746810). Apertura al pubblico: fino al 19 giugno tutti i giorni dalle ore 8:30 alle 19:30.

Sito FloraCult