Mostra del weekend: al Macro la Roma pop anni 60’..

Roma pop anni 60
dal 13 luglio
Mostre a Roma

Da mercoledì 13 luglio (e fino al 27 novembre) gli spazi del Museo MACRO di via Nizza ospitano una mostra dal titolo “Roma Pop City 60-67“, dove saranno presentate oltre cento opere fra dipinti, sculture, fotografie, installazioni, film d’artista e documentari, che hanno come protagonista la Roma dei primi anni ’60. La rassegna, curata da Costantino D’Orazio, Federica Pirani e Claudio Crescentini, ci racconta uno dei momenti più felici, almeno da un punto di vista creativo, che la città di Roma ha vissuto dal dopoguerra fino ad oggi. In quegli anni infatti artisti come Mario Schifano, Renato Mambor, Tano Festa, Giosetta Fioroni, Mario Ceroli, Mimmo Rotella e Sergio Lombardo (solo per citarne alcuni) voltarono le spalle alla pittura informale allora imperante e diedero vita, attraverso un immaginario fortemente attratto dal contesto urbano e dalle icone della società dei consumi, ad un tipo di arte “figurativa” e “pop” sulla scia dei grandi nomi anglosassoni (Andy Warhol, Roy Lichtenstein, George Segal ecc.) che, proprio in quegli anni, si imponevano sulla scena internazionale. La mostra si può visitare dal martedì alla domenica dalle ore 10:00 alle 19:30. Prezzi: € 11,00 (intero), € 9,00 (ridotto). Per maggiori info contatta il n° 060608 oppure vai sul sito ufficiale del MACRO (il link lo trovi all’interno della relativa scheda).

Scheda Museo MACRO / Articoli sullo stesso argomento