10 idee weekend a Roma: dal Morning Gloryville al Festival della Magia!

Idea Weekend a Roma - Festival della Magia
Google Maps 3
Google Foto

Questa settimana (25-31 gennaio) la consueta rubrica con i suggerimenti per il tuo week end spazia da un noto ristorante del Pigneto (Primo al Pigneto)  ai concerti del Lanificio 159 e ancora brunch salutista, mostre, teatro e tempo libero..


Morning Gloryville ovvero il sabato mattina a base di musica, massaggi, yoga e brunch salutista | Caffè letterario

Lettere e Caffè a Roma
Indirizzo locale - Ostiense
Prezzo Medio del locale

Sabato 30 gennaio, dalle ore 10:00 alle 14:00, al Caffè Letterario di via Ostiense torna il Morning Gloryville nella sua edizione speciale del sabato mattina. Per coloro che non ne hanno ancora sentito parlare il Morning Gloryville è un movimento nato a Londra con lo scopo di chiamare a raccolta tutte quelle persone che hanno voglia di abbracciare la nuova frontiera del “divertimento consapevole” senza distinzioni di età. La formula proposta dal Caffè Letterario prevede colazione e “glory brunch bio”, musica, massaggi, yoga, insomma tutto il necessario per chi ama coniugare svago e benessere. Ma vediamo più da vicino cosa offre questa edizione del Morning Gloryville: postazione massaggio (gratuito – fino ad esaurimento), sessioni yoga (gratuite – fino ad esaurimento), postazioni guidate di auto-massaggio, bar con frullati, centrifughe e snack, chiosco del cioccolato e del caffè e ovviamente pista da ballo con dj-set. Prezzi: € 10,00 (early bird – fino al 29 gennaio), € 18,00 (ingresso comprensivo di  colazione e brunch bio), € 8,00 (ragazzi 12-18 anni – fino al 29 gennaio), gratuito (bimbi under 12), € 14,00 (botteghino), € 20,00 (botteghino comprensivo di  brunch). Al prezzo del biglietto va aggiunto il diritto di prevendita di € 1,00. Per maggiori informazioni contatta direttamente il locale (recapiti telefonici, indirizzo, sito web e account facebook li trovi nella scheda sottostante).

Scheda locale


Un menu speciale ogni mese per festeggiare 12 anni di attività di un rinomato ristorante del Pigneto | Primo al Pigneto

Primo al Pigneto
Indirizzo locale: quartiere Pigneto
Prezzo Medio del locale

Fino a domenica 31 gennaio da Primo al Pigneto, nota location dall’atmosfera vagamente vintage in via del Pigneto, trovate un menu speciale (c’è ne sarà uno diverso ogni mese) in attesa di celebrare i dodici anni di attività di questo fortunato ristorante in stile vecchia osteria. Qui tra tavoli e sedie dalla foggia tradizionale, credenze vintage, pavimenti con caratteristiche piastrelle esagonali, lampade a sospensione e cucina a vista potrete assaporare un menu “special edition” che questo mese fa riferimento all’anno 2006 e che, di conseguenza, riporta alcuni piatti che hanno caratterizzato la tavola di Primo in quell’anno. Si parte con il “Benvenuto dello chef” e “Insalata di bollito di vitello maremmano con fagioli e salsa verde”, si prosegue con le “Mezze maniche alla amatriciana con guanciale di cinta senese”, per secondo “Fegato di manzo maremmano con mele, cipolle e riduzione di cherry” e per concludere “Mantecato di nocciola piemontese, mou di nocciola tostata, cialda al sesamo”. Per conoscere i prezzi ed avere maggiori informazioni sul ristorante come descrizione, tipo di gastronomia, indirizzo, recapito telefonico, sito web ufficiale e account facebook fai clic nella scheda sottostante, per mappe e immagini invece vai su Google Maps e Google Immagini (link in alto alla pagina).

Scheda ristorante


Christopher Paul Stelling, un giramondo con per compagna una vecchia chitarra dalle corde di nylon| Monk club

Christopher-Paul-Stelling-al-Monk
Indirizzo locale: Portonaccio
Prezzo Medio del locale

Venerdì 29 gennaio ospite del Monk club di via Giuseppe Mirri (Portonaccio) è Christopher Paul Stelling, cantautore e chitarrista americano di base a New York ma originario della Florida (è nato infatti nel 1982 a Daytona Beach). L’artista, con due album all’attivo (Songs of Praise and Scorn del 2012 e False Cities del 2013), è stato inserito dalla rivista Rolling Stone tra i “10 artists you should know”. Christopher Paul Stelling è il classico autore “on the road”, un musicista che gira il mondo con la sua “Brownie”, una vecchia chitarra con corde in nylon con la quale si destreggia tra lo stile country blues, il banjo e il flamenco. Malgrado l’età il nostro giovane cantautore ha già sulle spalle diverse centinaia di serate passate a calcare i palchi di mezzo mondo, del resto come lui stesso ha affermato in una recente intervista “ci vuole molto lavoro per rimanere sulla strada” e ancora “è questo che nutre il mio songwriting, il sapere che l’ispirazione è tutto intorno a me”. La serata al Monk oltre a questo concerto prevede il live di Fatoumata Diawara, una musicista originaria del Mali e residente in Francia, e prosegue con il dj-set “Go Bang – Disco Extravaganza”. Ingresso con tessera Arci + contributo di € 15,00 (+ d.p.) o di € 18,00 (botteghino). Per maggiori info contatta direttamente il locale (recapiti telefonici, sito web, facebook e twitter del Monk li trovi nella scheda sottostante).

Scheda locale


Joe Victor e gli Autoreverse nella bella location di Pietralata dal look minimal industriale | Lanificio 159

Joe Victor al Lanificio 159
Indirizzo locale: quartiere Pietralata
Prezzo Medio del locale

Giovedì 28 gennaio il Lanificio 159 di via di Pietralata ospita la Joe Victor e gli Autoreverse. La Joe Victor è una formazione romana composta da Gabriele Amalfitano (chitarra e voce), Valerio Roscioni (tastiere), Michele Amoruso (basso) e Mattia Bocchi (batteria) che si è fatta apprezzare in questi ultimi anni sia in Italia (Ohibò di Milano – Auditorium Parco della Musica di Roma) che all’estero (Troubadour di Londra – Sziget Festival di Budapest) per il suo sound poliedrico che combina influenze rock e soul con il pop e il gospel. Quella degli Autoreverse invece è una band “heavy” pop attiva dal 2011 soprattutto sulla scena capitolina (hanno anche partecipato a due edizioni del primo maggio romano) e composta da Francesco Megha (voce e chitarra), Lorenzo Amoruso (chitarra), Marco Lo Forti (basso), Mattia Castagna (synth e voce) e Luca Marini (batteria). La serata al Lanificio (inizio concerti ore 21:30) è aperta dalla bella voce di Francesca Antonini accompagnata dalla chitarra di Alessandro Rebesani, mentre a seguire ci sarà il dj-set di Elvis Delmar e Riccardo Bertini. Prezzi: ingresso € 5,00 (promozione pizza + birra € 10,00). Maggiori informazioni sul Lanificio 159 le trovi nella relativa scheda locale, mentre su Google Maps e Google Foto (link in alto) trovi mappe e immagini.

Scheda locale


Un film, tratto da una storia vera, su degli studenti della banlieue parigina e un loro progetto | Una volta nella vita

Una volta nella vita - film
Indirizzi vari - Roma
Prezzo Medio del locale

Il 27 gennaio esce nelle sale italiane l’ultimo film della regista e sceneggiatrice francese Marie Mention-Schaar “Una volta nella vita”. La storia, ispirata a fatti realmente accaduti, racconta di un gruppo di studenti di un liceo della banlieue parigina a cui l’insegnante Anne Gueguen (Ariane Ascaride) propone un progetto comune: partecipare a un concorso nazionale dedicato alla Resistenza e alla Deportazione. Gli studenti, tutti iscritti ad una delle classi più “problematiche” dell’intero l’istituto, dovranno quindi confrontarsi con la memoria della ​​Shoah, un fatto questo che inciderà (in taluni casi anche in modo profondo) sulle loro giovani vite. Il film è quindi anche un’occasione per tornare a meditare su una delle pagine più tragiche della storia moderna, questa volta però da una prospettiva che è quella dei ragazzi delle “esplosive” periferie francesi. La pellicola è di prossima uscita, nel momento in cui si scrive le sale in cui verrà proiettato il film non sono ancora state rese note. Per vedere la lista dei cinema romani (con tanto di descrizione e sito web ufficiale) fai clic nella scheda sottostante.

Schede cinema


Nudi e crudi, una commedia brillante e dal tono ironico sul rapporto tra uomo e donna | Ambra Jovinelli

Nudi e crudia Teatro Ambra Jovinelli
Indirizzo locale, quartiere Esquilino
Prezzo Medio del locale

Da giovedì 28 gennaio (fino al 7 febbraio) presso il teatro Ambra Jovinelli  di via Guglielmo Pepe è di scena “Nudi e crudi“, una commedia brillante tratta dall’omonimo romanzo di Alan Bennett. Un bel giorno, dopo una serata passata a teatro, i signori Ransome (Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi), due coniugi inglesi di mezza età, tornano a casa e trovano il loro appartamento completamente “ripulito” dai ladri, lui si rabbuia e si arrabbia sempre più, mentre lei prova quasi un senso di “liberazione”. Insomma, da quell’evento in poi, la tranquilla (e monotona) vita coniugale dei Ransome non sarà più la stessa! Nudi e crudi è una commedia che, attraverso l’utilizzo dell’ironia, affronta il tema del rapporto uomo-donna e delle difficoltà che le coppie incontrano nel preservare la loro relazione in modo da farla durare nel tempo. Lo spettacolo andrà in scena dal martedì al sabato alle ore 21:00 (la domenica alle 17:00). Prezzi: poltronissima € 33,00, poltrona € 26,00, I galleria settore a € 22,00, I galleria settore b € 18,00, II galleria € 17,00. Per info sul teatro fai clic nella relativa scheda, per mappe e immagini vai su Google Maps e Google Foto (link in alto alla pagina).

Scheda teatro


Viaggi di Ulisse, una narrazione in musica degli antichi versi ad opera di Nicola Piovani | Teatro Eliseo

Nicola Piovani al Teatro Eliseo
indirizzo locale - centro storico - roma
Prezzo Medio del locale

Dal 26 al 31 gennaio al Teatro Eliseo di via Nazionale va in scena “Viaggi di Ulisse” di Nicola Piovani. Il noto compositore infatti ha deciso di riproporre sotto forma di “narrazione in musica” i famosi versi vecchi ormai di tremila anni, un tentativo questo che come spiega lo stesso autore “con gli strumenti ovviamente non raccontiamo i fatti che solo la parola può descrivere, ma la musica può tentare di materializzare la commozione che quei fatti ancor oggi ci suscitano”. Ad affiancare il maestro romano, che per l’occasione cura anche la regia dell’evento, ci sarà la Ensemble Aracoeli con Andrea Avena al contrabbasso, Marina Cesari al sax clarinetto, Pasquale Filastò al violoncello, Ivan Gambini alle percussioni, Alessio Mancini ai flauti e Aidan Zammit alle tastiere. Orario spettacoli: dal martedì al sabato alle ore 20:00, la domenica alle 16:00. Prezzi: platea (€ 34,00 – € 31,00), balconata I centrale (€ 29.00 / 26.00), balconata I laterale (€ 23.00 / 21.00), balconata II centrale (€ 22.00 / 20.00), balconata II laterale (€ 17.00 / 15.00), balconata III centrale (€ 15.00 / 13.00), balconata III laterale (€ 13.00 / 12.00). Per maggiori informazioni sul Teatro Eliseo fai clic nella relativa scheda, per mappe e immagini vai su Google Maps e Google Foto (link in alto alla pagina).

Scheda teatro


Henri de Toulouse-Lautrec, il pittore “nano” famoso per le sue ballerine del Moulin Rouge | Museo dell’Ara Pacis

Toulouse-Lautrec - Museo Ara Pacis
indirizzo locale - centro storico - roma
Prezzo Medio del locale

Fino al 8 maggio presso il complesso museale dell’Ara Pacis disegnato da Richard Meier trovate una grande rassegna dedicata ad uno degli esponenti più importanti del post-impressionismo francese, Henri de Toulouse-Lautrec. La mostra presenta circa centosettanta opere provenienti dal Museo di Belle Arti di Budapest e propone uno spaccato dell’ultima decade di vita dell’artista bohémien, morto nel 1901 a soli 36 anni a causa dell’alcol e della sifilide, e noto soprattutto per le sue ballerine del Moulin Rouge riprese in tante opere sia pittoriche che pubblicitarie (l’artista infatti disegnava anche manifesti, locandine ecc.). La mostra si può visitare tutti i giorni dalle ore 9:30 alle 19:30. Prezzi: biglietto solo mostra (intero € 11,00 – ridotto € 9,00), biglietto integrato museo dell’Ara Pacis + mostra (€ 17,00 – € 13,00). Le riduzioni sono per gli under 25 (ingresso gratuito per i bambini fino ai 6 anni e per i portatori di handicap  – accompagnatore). Per maggiori informazioni sul Museo dell’Ara Pacis vai nella relativa scheda, per mappe e immagini invece fai clic su Google Maps e Google Foto (link in alto alla pagina).

Scheda museo 


A Tale of Costumes, un piccolo ma prezioso viaggio nei costumi del grande cinema | Louis Vuitton Rome Etoile

Louis Vuitton Tells Tale of Costumes
indirizzo locale - centro storico - roma
ingresso gratuito

Fino al 31 marzo presso gli spazi della Louis Vuitton Rome 2 Etoile di Piazza di S. Lorenzo in Lucina (centro storico) trovate una mostra, curata dalla giornalista Laura Delli Colli, dedicata ai costumi del grande cinema, A Tale of Costumes. L’esposizione vuole essere un vero e proprio omaggio al cinema con alcune creazioni esclusive realizzate da grandi costumisti italiani come borse, cappelli, foulard e abiti utilizzati in importanti film sia di ieri che di oggi. Si va dall’abito indossato da Romy Schneider nel “Ludwig” di Luchino Visconti (realizzato da Piero Tosi) al vestito che Holliday Grainger ha portato ne “I Borgia” di Neil Jordan (realizzato da Gabriella Pescucci), e ancora la veste indossata da Paloma Faith ne “La Giovinezza” di Paolo Sorrentino (realizzata da Carlo Poggioli) fino ai capi che Valeria Golino e Margerita Buy hanno vestito in alcune delle loro ultime interpretazioni. La mostra è ad ingresso gratuito e si può visitare tutti i giorni dalle ore 10:00 alle 19:30. Per maggiori info contatta direttamente la Louis Vuitton al numero 06 68809520. Per le immagini vai su Google Foto (link in alto alla pagina).

Scheda locale non disponibile


Supermagic 2016, il Festival Internazionale della Magia con illusionisti e prestigiatori internazionali | Teatro Olimpico

Supermagic 2016 – Festival Internazionale della Magia – Sogno
Indirizzo locale-quartiere Flaminio
Prezzo Medio del locale

Dal 28 gennaio al 7 febbraio al Teatro Olimpico di  piazza Gentile da Fabriano (Flaminio) trovate “Supermagic 2016 – Festival Internazionale della Magia” che quest’anno si presenta con una veste rinnovata rispetto le edizioni passate. Qui tra illusionisti, prestigiatori, trasformisti, manipolatori e fantasisti vari vi imbatterete in uno show ad alto contenuto spettacolare ed adatto ad un pubblico di tutte le età. Gli ospiti di questa nuova edizione sono James Dimmare dal Canada, Young-Min Kim dalla Corea, 
Victor & Elena Minasov dalla Russia, Soma dall’Ungheria, 
Enzo Weyne dalla Francia, e gli italiani Paolo Giua, Marco Zoppi e Remo Pannain. Ricco anche l’allestimento con diversi effetti visivi innovativi, luci e proiezioni particolari. Orario degli spettacoli: dal lunedì al venerdì alle ore 21:00, il sabato alle ore 16:30 e alle 21:00, la domenica alle ore 15:30 e alle 18:30. Prezzi (da giovedì a domenica): poltronissima S (€ 37,00 + € 3,00), poltronissima (€ 33,00 + € 3,00), poltrona/prima balconata (€ 28,00 + € 2,00), seconda balconata (€ 23,00 + € 2,00), junior 4-12 anni (€ 16,00 + € 1,00). Negli altri giorni prezzi inferiori di circa € 5,00 a biglietto. Per maggiori info sul Teatro Olimpico vai nella relativa scheda, per mappe e immagini invece fai clic su Google Maps e Google Foto (link in alto alla pagina).

Scheda teatro